Qatar

Alessandro PasutQatar


Nuove prospettive nel settore del commercio elettronico.
Il Qatar, così come tutti i Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo, è un mercato molto interessante per il settore del commercio elettronico, dato che i suoi cittadini si attestano ai primi posti a livello mondiale per la spesa al consumo. Si aprono quindi importanti prospettive per l’e-commerce, che già nel 2017 ha registrato movimentazioni per circa un miliardo di dollari.

Nei prossimi anni è prevista una crescita media per anno attorno al 20% ed entro il 2022 il raggiungimento di 3 miliardi di dollari di merce venduta on line.
In Qatar, tramite il Q-Post (il Qatar Postal Service Company), gli utenti possono scegliere ed ordinare i loro prodotti preferiti, e riceverli ovunque, scegliendo tra varie tipologie di consegna, ma a breve verrà introdotto un nuovo sistema di recapito: alla porta degli utenti busserà un drone, ovviamente in grado di evadere l’ordine in brevissimo tempo.
La fruizione dell’e-commerce in Qatar è rappresentata soprattutto dalla richiesta di servizi, come l’acquisto di pacchetti vacanze, voli aerei e prenotazioni di alberghi e, sino ad oggi, la maggior parte degli ordinativi passava esclusivamente attraverso dei portali internazionali, quindi le nuove iniziative promosse dal Q-Post rappresentano una interessante alternativa.
(Fonte: The Peninsula)

Se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni sul Qatar,

cliccate qui!

 

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>