Brasile

Alessandro PasutBrasile


-P.P.I.
Nel 2016 il Governo del Brasile, tramite apposita legge, ha istituito il Programma di Partenariato e Investimenti, con l’obiettivo di sviluppare il settore tecnologico-industriale, aumentare l’occupazione, migliorare le infrastrutture, stimolare la concorrenza e, soprattutto, rendere più determinante l’iniziativa privata e gli investimenti privati in collaborazioni con lo Stato. Ad oggi sono stati approvati 306 progetti. Attrarre investimenti esteri diretti risulta essere una priorità ed infatti le società straniere possono partecipare a tutti i progetti, tramite gare pubbliche.

Ci sono ancora 133 progetti ai quali poter partecipare, relativi al potenziamento e miglioramento dei settori infrastrutture ed energetico: aeroporti, ferrovie, autostrade, porti, estrazione mineraria, estrazione di petrolio, centrale nucleare Angra3, energia elettrica, le telecomunicazioni, l’illuminazione pubblica, la sanità pubblica, la costruzione di edifici scolastici. Altri progetti interessanti riguardano la privatizzazione di aziende pubbliche, quali il servizio postale, il servizio trattamento dati, il servizio di previdenza ed assistenza.
-Belo Horizonte
L’aeroporto internazionale di Belo Horizonte-Confins è il principale aeroporto dello stato brasiliano del Minas Gerais e da poco il primo aeroporto industriale del Brasile, reso tale da una certificazione rilasciata dal Fisco brasiliano, la Receita Federal.

Questa nuova configurazione darà la possibilità, alle aziende presenti nell’area aeroportuale, di usufruire dell’esenzione dalle tasse di import ed export, oltre a poter accedere a sale riunioni, mense ed altri spazi e servizi comuni. L’area a disposizione è di un milione di metri quadrati e verrà prevalentemente riservata ad aziende che operano sui mercati internazionali esportando prodotti finiti ed importando materie prime.

 

(Fonte: Ambasciata d’Italia a Brasilia)

 

Se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni sul Brasile,

cliccate qui!

Share

Tags:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>