You are currently browsing the archives for the Colombia category


Colombia

Alessandro PasutColombia


L’economia della Colombia è in netto consolidamento tant’è che il Paese si è guadagnato la tripla B dalla agenzia Fitch, diventando il mercato più interessante dell’America Latina.
Nell’anno scorso il Pil è cresciuto del 1,9%. I settori che hanno sostenuto la crescita sono stati quelli dei servizi, dell’edilizia e della industria manifatturiera, mentre risulta in serio calo il settore dello sfruttamento minerario.
Altro dato significativo è quello dell’inflazione, che si attesta attorno al 4%, e quello della disoccupazione, che è rimasto attorno al 9%, ma anche le maggiori condizioni di sicurezza sociale determinano il crescente interesse dei capitali stranieri.
La Colombia incoraggia gli investitori stranieri e si sta adoperando per migliorare le infrastrutture, porti, aeroporti e ferrovie e la capitale, Bogotà, sta costruendo la prima linea della metropolitana.
I principali Paesi stranieri investitori sono gli Stati Uniti, la Spagna, il Messico e l’Italia, che si attesta al 20mo posto nella graduatoria mondiale.
Nel 2017 l’Italia ha esportato verso la Colombia soprattutto macchine, prodotti farmaceutici e strumenti di precisione, per un totale di 600 mln di euro, mentre ha importato caffè, olii e prodotti freschi, per un totale di 635 mln di euro.
Molte importanti aziende italiane sono attualmente presenti in Colombia: Lavazza, Barilla, Ferrero, Impregilo, Saipem, Iveco, De Longhi, Farmaceutici Zambon, Intimissimi, Diesel.

La Colombia e l’Italia hanno sottoscritto il Trattato sulle Doppie Imposizioni.

(Fonte: I.m.e.)

 

Se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni sulla Colombia,

cliccate qui!

Share