You are currently browsing the archives for the Egitto category


Egitto

Alessandro PasutEgitto.


L’Egitto si sta impegnando nella realizzazione di importanti progetti nel trattamento delle acque, sia per offrire una maggior quantità di acqua potabile, sia per migliorare il trattamento delle acque reflue, rispondendo in modo adeguato alle aumentate richieste dovute alla crescita demografica, all’ammodernamento industriale e alla diversificazione della produzione agricola, che assorbe oltre due terzi della disponibilità idrica.

A tal fine il governo ha promosso un piano di ristrutturazione delle tecnologie inerenti l’acqua, da realizzarsi in vent’anni, con uno stanziamento di 20 miliardi di dollari. Ad oggi sono aperti bandi di gara, per un valore di 1,5 miliardi di dollari, inerenti gli impianti di desalinizzazione. Per l’Egitto si tratta di un impegno economico notevole, ed in questo viene supportato dalla Banca Mondiale e da altre banche internazionali.
Al Cairo si è tenuta la Fiera dell’Acqua, la “Watrex”, a cui ha partecipato anche l’Italia. Si tratta di una fiera rivolta a tutte le tecnologie inerenti l’acqua: desalinizzazione, irrigazione, potabilizzazione, acque reflue, acque per uso industriale.

La tecnologia italiana è presente soprattutto nel settore dei macchinari e delle apparecchiature: caldaie, vasche, serbatoi, rubinetterie, apparecchi di filtraggio e depurazione, settore che vede l’Italia quale primo fornitore dell’Egitto e che rappresenta un valore di esportazione pari a 900 milioni di euro.

 

(Fonte: ANSAmed)

 

Se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni sull’Egitto,

cliccate qui!

Share